L'Accademia

Chi siamo

L'Accademia Italiana di Permacultura al momento ha circa 450 iscritti, di cui 54 sono i Diplomati e 146 sono in apprendimento attivo. 

Cosa facciamo

L'Accademia Italiana di Permacultura è un'Associazione che non ha scopi di lucro ed ha per scopo sociale di:

  • essere una rete di supporto per chi ha frequentato il corso di Progettazione in Permacultura (chiamato anche modulo 72h o PDC);
  • permette agli studenti certificati (modulo 72h o PDC) di entrare in Percorso Attivo e Diplomarsi in Italia;
  • lavorare in collegamento con le altre esperienza di permacultura nel mondo;
  • può inoltre realizzare iniziative presso le istituzioni, gli organi di informazione e l'opinione pubblica in generale.

Lo Statuto ed i documenti ufficiali sono alla pagina Documenti, l'elenco ufficiale dei Diplomati e dei Tutors è alla pagina Diplomati.
I soci possono richiedere i verbali delle Assemblee presso la segreteria.

cerchio

 

La rete

La rete di supporto per chi ha frequentato il corso di 72h o PDC:

Ogni 6 mesi l'Accademia organizza, in località diverse, gli incontri fra insegnanti, apprendisti e simpatizzanti, per scambiare esperienze ed idee, per approfondire i temi della progettazione in permacultura sotto la supervisione reciproca e degli insegnanti, per presentare il proprio percorso di Apprendimento Attivo. Questi incontri vengono chiamati Plenarie. Oltre alle Plenarie, l'Accademia ha istituito le figure dei Tutors per l'affiancamento dei propri studenti.

La rete internazionale di cui fa parte l'Accademia:

 

 

Chi fa cosa in Accademia

L'Assemblea dei Soci ha eletto i seguenti Organi Sociali di Accademia per il biennio 20017-2019:

cariche

PRESIDENTE:

Elisabetta Dallavalle (Emilia Romagna)

SEGRETERIA:

Anna Bartoli
(Emilia Romagna)

Ellisse/Consiglio Direttivo:
Massimo Candela (Liguria)
Elena Parmiggiani (Emilia Romagna)
Alessandro Caddeo (Sardegna)
Paolo Rosazza Prin (Piemonte)
Francesca Simonetti (Piemonte)
Diego Formica (Lombardia)

 

 

Come lavoriamo tra di noi

L'Accademia ed il metodo Sociocratico

L'Accademia, dopo molti anni di utilizzo del metodo del Consenso, ha deciso di sperimentare il metodo della Sociocrazia.

Dall'Assemblea di Jesi (Ottobre 2016), i Soci hanno deciso di attivare 3 Cerchi sociocratici elencati di seguito:

  • Cerchio 72 ore (o corsi di permacultura),
  • Cerchio Struttura (di Accademia),
  • Cerchio Responsabilità (dei Soci).

Nella plenaria di Alba (Aprile 2017) è stato attivato un corso di introduzione alla Sociocrazia per tutti i Soci (presenti circa persone 40 al corso) e i lavori di plenaria si sono svolti mettendo in pratica il metodo Sociocratico, attivando i Cerchi.

Nelle Plenarie successive i Cerchi avranno sempre modo di incontrarsi e lavorare sui temi e gli scopi prefissati.

Ecco come stiamo lavorando al momento:

Cerchi Sociocratici in Accademia

 

Tutti i soci sono invitati a partecipare alle attività dei Cerchi, perchè il metodo Sociocratico è lo strumento che verrà usato in futuro per i processi decisionali interni all'Associazione.
Ricordiamo ai soci che sul FORUM sono presenti tutti i Cerchi sociocratici ed è possibile registrarsi e partecipare al lavori.

 

I Gruppi di Lavoro

In aggiunta agli organi sociali eletti ed ai cerchi sociocratici, in accademia abbiamo anche i seguenti "gruppi di lavoro":

- Comunicazione e web, che si occupa della presenza nel web dell'Accademia

- Organizzazione Plenaria, che ha carattere temporaneo ed è composta dai tutor delle plenarie, coadiuvata dalla segreteria, dall'ellisse, dai cerchi e dal gruppo Comunicazione e web.

 

 

 

Per saperne di più sulle nostre origini e la nostra storia, vai a:

 

ACCADEMIA ITALIANA DI PERMACULTURA - C.F. 90069510080 Segreteria: Anna Bartoli - email: info@permacultura.it - tel. 331/4900730